POLICY SOCIAL DI RIPARTE IL FUTURO

TERMINI D’USO

La pagina ufficiale di Riparte il futuro nasce per raccontare il nostro impegno quotidiano lotta alla corruzione. Insieme a voi vogliamo creare uno spazio di sensibilizzazione sul tema, di condivisione di idee e proposte per rendere l’Italia un Paese più giusto e trasparente.

Siamo un’associazione apartitica e indipendente, dal 2013 lavoriamo per contrastare il fenomeno della corruzione in Italia attraverso campagne di sensibilizzazione rivolte alle istituzioni e supportate da centinaia di migliaia di cittadini.

Sulla nostra pagina è possibile informarsi sullo stato della corruzione in Italia attraverso i nostri report, i nostri articoli e le rassegne settimanali. Inoltre, è possibile ricevere aggiornamenti sui progressi della lotta alla corruzione, vedere in anteprima i nostri video, conoscere i nostri eventi in piazza e scambiare opinioni con gli altri iscritti.

CONTENUTI DI TERZI

Riparte il futuro non si assume la responsabilità dei contenuti di terzi o delle interazioni di terze parti su questa pagina. Inoltre invitiamo gli utenti che desiderano interagire con la nostra pagina a rispettare alcune semplice regole di buon senso, evitando di pubblicare qualsiasi commento o messaggio:

Questo tipo di contenuti verrà nascosto o rimosso e in caso di violazione ripetuta della nostra policy provvederemo a bloccare l'utente responsabile. 

Se vedi su questa pagina dei post che violano queste regole e che non siano già stati preventivamente moderati, ti preghiamo di farcelo sapere scrivendo un messaggio alla pagina o un’email a info@riparteilfuturo.it, così provvederemo a valutare la segnalazione ed eventualmente rimuovere il contenuto.

Se hai domande, problemi, segnalazioni da fare e non ti abbiamo risposto ad un commento o per messaggio, contattaci via mail, siamo sempre pronti ad aiutarti: info@riparteilfuturo.it

CONCLUSIONI

La corruzione è la malattia che sta distruggendo il Paese. Lo dicono le statistiche internazionali, lo ripetono gli esperti, lo viviamo sulla pelle noi cittadini. Continuiamo a lavorare, online e offline, per sconfiggere questa piaga e raccontare i danni che procura.

Aiutaci a sensibilizzare i tuoi amici. Condividi le informazioni importanti sul tuo profilo!